LA NOSTRA IDENTITA'

CHI SIAMO

Fondata il 5 ottobre 2021 è un grado accademico che combina lo studio dell’Apologetica sull’Islam con studi biblici e teologici specializzati per coloro la cui preparazione è rivolta alla chiesa locale o al ministero interculturale o che sono interessati a proseguire gli studi di laurea in apologetica.
 
  • Usufruisce della copertura accademica della Shepherd International University con sede in Italia.
  • Nasce dall’evoluzione di Islamecom, che a sua volta nasce da META Onlus, fondata nel settembre 2001 dalla visione del suo fondatore Francesco Maggio ed i suoi stretti collaboratori/ co-fondatori che seguono con tenacia e costanza il perfezionamento della Scuola. 
  • Nel corpo insegnanti vi sono professori specializzati su questo campo da decine di anni.

 

Ruoli di SCAI

La sue origini colmano un bisogno che emerge da alcune premesse di seguito elencate. 

Preso atto che  da moltissimi anni l’Islam in Italia:

    • Vuole essere una comunità separata e parallela
    • Usa la tolleranza democratica per promuovere la propria intolleranza
    • Impone leggi per soffocare le critiche
    • Richiede che la carne halal sia distribuita nelle prigioni, scuole e ospedali
    • Nei campus universitari diventa sempre più polemico
    • Quando è al potere, tende a cancellare la presenza cristiana (o impone la sua egemonia)
    • Insegna l’esatto contrario su ogni verità chiave del Vangelo.
    • È venuto a minare e annullare l’opera di Cristo
    • Insegna nelle scuole la storia islamica tradizionale, quando ci sono grandi discrepanze con le più recenti scoperte archeologiche
    • Anela a instaurare la Sharia
    • È in grado di propagare facilmente la sua ideologia per la scarsa opposizione

Nasce SCAI

La Scuola Cristiana di Apologetica sull’Islam (SCAI) esiste con l’obiettivo di promuovere la crescita della preparazione e della potenzialità dei cristiani che non hanno esperienza in questo campo. Questa visione è condivisa appieno e stimolata dai co-fondatori della scuola e dal corpo insegnanti che si adoperano per essa.

  • SCAI esiste per affiancare le chiese e le missioni nella testimonianza della Buona Notizia ai conoscenti islamici, ai quali propone il cristianesimo biblico ed evangelico storico.
  • In un periodo di accompagnamento, attraverso iniziative mirate, fornisce agli studenti la possibilità di mettere in pratica tutto ciò che hanno imparato con il programma, con le abilità e le conoscenze acquisite, nei modi più attinenti alla forma mentis musulmana.

SCAI, sempre accanto a voi

  • la sua visione è quella mettere a confronto la religione islamica con la fede cristiana, mirando ad esporre lautentica natura dottrinale dellIslam.insegna le origini, le dottrine fondamentali e le pratiche dell’Islam, comprese le sue credenze circa il Cristianesimo. Espone le contraddizioni dell’Islam e i loro concetti errati riguardo alla fede cristiana, alla Bibbia e alla Persona di Cristo.

SCAI si occupa di fornire l’aiuto didattico affiancando le chiese e le missioni al fine di dirimere le controversie interreligiose con l’Islam che così spesso suscitano imbarazzi e incomprensioni fra musulmani e cristiani.

Si diversifica sul piano culturale in varie categorie. Per questo motivo la nostra Associazione ha suddiviso il suo mandato in cinque specifici settori:

  • CONVEGNI
  • CORSI
  • FORUM SULL’ISLAM
  • TAVOLE ROTONDE
  • EDITORIA

e svolge un ruolo di informazione accademica per le denominazioni evangeliche riguardo ai rapporti con la presenza musulmana in Italia. Partecipa alle diverse iniziative ecclesiastiche dedicate, ove richiesto.

Alla luce delle attuali sfide e stimoli, si discosta dalle correnti e tendenze sincretistiche che minano la franchezza della testimonianza cristiana, mentre assume iniziative per il recupero della Verità biblica.

Riteniamo che questa scuola giunga al momento storico opportuno, per colmare un vuoto esistente nel nostro panorama evangelico.

Possa SCAI riscontrare l’accoglienza delle chiese ed insieme con loro favorire il progresso del Vangelo fra i nostri conoscenti musulmani, alla gloria di Dio.

SCAI è attiva sui Social Media per promuovere la visione e creare una vasta rete di preghiera che possa sostenere la battaglia spirituale implicita in questo ministero.

Lo Staff di SCAI
Per ulteriori approfondimenti, contattaci.
info@scuolascai.it

DIREZIONE

Giovanni Greco

Giovanni Greco

Presidente
Ha frequentato l’Istituto Biblico Evangelico Italiano in Roma, conseguendo il diploma di “Formazione Biblica e Teologica”. Nel settembre 2015, ha conseguito la laurea in Teologia e Pedagogia Cristiana alla Shepherd International University.

Francesco Maggio

Francesco Maggio

Vice-Presidente
E’ stato fondatore e presidente di META Onlus dal 2001 al 2018, oggi è fondatore e coordinatore del Ministero Islamecom (fondato nel 2018); conosciuto studioso, ricercatore, evangelista e apologeta su questioni dottrinali dell’Islam.

Riccardo Ricci

Riccardo Ricci

Direttore Didattico
Dopo aver servito per cinque anni la sua chiesa a Pesaro, ora è impegnato come missionario all'estero, in un progetto di fondazione di chiesa.
Co-fondatore di Islamecom e Direttore Didattico di Scuola Scai.